L'Esame - Trasposizione Teatrale di Andrea Jeva

L'Esame

di Andrea Jeva

(Trasposizione teatrale dal racconto "The Test" di Richard Matheson)

(Disponibile l'inizio del testo)


Per ottenere il testo completo contattare l'autore (N.B. togliere il nome dell'animale dall'indirizzo)

I diritti d'autore di "L'Esame" sono protetti e tutelati dalla Soc. S.I.A.E. (Società Italiana degli Autori ed Editori). Le rappresentazioni e pubblicazioni sono soggette a royalty. Ogni richiesta relativa ai diritti d'autore, dovrà essere indirizzata a: S.I.A.E. / Sezione D.O.R. / Viale della Letteratura, 30 / 00144 Roma - Italy - L'autore richiede di essere informato per ogni produzione del presente lavoro - L'autore può essere contattato attraverso la S.I.A.E., o con e-mail (N.B. togliere il nome dell'animale dall'indirizzo)

Classificazione:
Atto unico.

Riassunto:
- "L'Esame" di Andrea Jeva. Liberamente tratto dal racconto "The Test" di Richard Matheson. 1^ rappresentazione: 22 Novembre 2012 al Teatro della Concordia di Marsciano (PG).
- Nel suo racconto "The Test" del 1954, Richard Matheson descrive una società preoccupata dalla sovrappopolazione. Le persone anziane, dall'età di 60 anni devono, per legge, superare un esame ogni cinque anni che dimostri la loro piena efficienza fisica e mentale. Coloro che non lo superano sono classificati "inadeguati" e uccisi con un'iniezione. Questa è la terribile situazione del racconto, e, seppure immaginata nel futuro, si rimane sbalorditi dal cinismo di una simile società e simultaneamente, colpiti da una sgradevole sensazione di vicinanza con la fredda indifferenza con cui oggi si sente dire da più parti, per esempio, "i pensionati costano troppo". E' una sensazione che sembra accostarci sempre più a quella dittatura del profitto tanto temuta quanto inesorabile, dove i sentimenti non contano più, dove i banali valori umani, quelli a cui non si fa neanche più caso perché scontati, appaiono talmente rari da rappresentare una vera e propria anomalia. Una realtà che, senza la volontà di nessuno e quindi con la responsabilità di tutti, ci trasforma lentamente, forse inconsapevolmente, in esseri asettici, impersonali, ottusi.
Così il solo soffermarsi a riflettere su semplici emozioni quotidiane, assume l'aspetto dirompente di una rivelazione, una dissonanza così simile ad una rivolta.

Personaggi:
- GIAMPIERO ALUNNI sugli ottantanni.
- FRANCESCO suo figlio, sui quarantanni.
- CATERINA moglie di Francesco, sui quarantanni, è incinta.
- GIANNI figlio di Francesco e Caterina (non si vedrà mai in scena).
- PIERO figlio di Francesco e Caterina (non si vedrà mai in sce- na).

Durata:
60 minuti circa.

Critiche:
Il testo non è stato ancora recensito.

Condizioni per la messa in scena:
"L'Esame!" è protetto dalla Soc. S.I.A.E. (Società Italiana degli Autori ed Editori) Sezione D.O.R. Viale della Letteratura, 30 - 00144 Roma - Italia.

Per contattare l'autore (N.B. togliere il nome dell'animale dall'indirizzo) (che chiede di essere informato di ogni produzione del presente lavoro)